Ergonomica, pratica, bella.

CApisco Puls

Spesso il concetto di sedia ergonomica fa pensare a qualcosa di macchinoso, goffo, pieno di leve e manopole. Una sedia ‘sana’ ma per niente ‘bella’.
Anche in questo caso, è necessario cambiare la nostra prospettiva, e soprattutto di cambiare il nostro modo di sedersi.

ufficio-ergonomico-migliora-la-tua-posturaIl mercato della seduta ergonomica è stato dominato per molto tempo da sedie molto importanti, con un aspetto serio e un prezzo di altissima gamma.
Capisco Puls ha cambiato lo stato delle cose con una piccola, grande rivoluzione.
Una sedia studiata in ogni particolare, dalla seduta a sella che permette di scaricare a terra buona parte del peso che altrimenti graverebbe sulla colonna vertebrale, allo schienale che offre grande libertà alle spalle ed alle braccia, sostenendo nello stesso tempo la schiena.
Un complemento alla propria postazione di studio o lavoro, certificata secondo le più restrittive normative internazionali e, unica nella categoria, con una certificazione ergonomica e garantita 10 anni.

Ma Capisco Puls non è solo ‘sana’ è anche ‘bella’.
Elegante in nero, grigio o nel nuovissimo modello total white, si adatta a uffici di stile. Nella versione colorata rossa, gialla o azzurra è perfetta per un ambiente giovane e dinamico, oppure per la camera dei ragazzi.
Tutto questo ad un prezzo incredibile.
HÅG e Capisco Puls mettono l’ergonomia alla portata di tutti. E la colorano di nuovo.

 

capisco puls
Red & Light Blue

capisco puls
White Edition
Facebookpinterest

Peel, eleganza in movimento

L’errore più comune, quando ci si siede su una poltrona, è quello di pensare che la morbidezza dell’imbottitura o la struttura particolarmente accogliente siano fonte di grande relax.
Al momento ci sembra di stare molto comodi ma, alzandoci, ci sentiamo indolenziti anziché riposati.
In realtà, una postura infossata appiattisce la curva più bassa della schiena, generando pressioni insopportabili sui dischi intervertebrali. Le poltrone relax di Varier, permettono invece alla colonna di conservare il suo assetto fisiologico.

ergonomia4

Il design delle nostre sedute è costruito intorno alla funzionalità e ai contenuti delle stesse, e non viceversa. Le poltrone Varier consentono al corpo di muoversi ed oscillare in avanti o indietro, mantenendo invariato l’assetto e offrendo sostegno sia alla zona lombare che a quella cervicale.

Peel vi avvolgerà in un abbraccio protettivo, creando un paradiso di relax.

Peel_ICONCome dice il suo nome (Peel = buccia) la sua forma è pensata per proteggere il suo contenuto, cioè il vostro corpo.
Regolabile in base al peso corporeo, grazie al meccanismo brevettato, Peel risponde ad ogni spostamento di carico, consentendo di cambiare posizione in modo naturale.
E’ possibile quindi reclinarsi senza spostare il proprio baricentro, senza scivolare avanti e indietro: il movimento della poltrona si trova infatti nel meccanismo che le permette di oscillare e non tra il sedile e la schiena.
Rilassarsi in compagnia di un libro avvincente, guardare la TV, perdersi in un sogno ..  Peel rende tutto più naturale, perchè legge e asseconda ogni spostamento del corpo, offrendo sempre comunque un supporto ideale.
La forma armonica offre diverse posizioni per godere del massimo relax. Lo sgabello poggiapiedi è più alto del sedile e garantisce il riposo delle gambe e dei piedi. Il poggiatesta è regolabile per trovare la giusta posizione in ogni occasione, per leggere, dormire o guardare la TV.
La seduta è disponibile con curvatura a destra e a sinistra, per formare una “coppia a specchio” e creare una presentazione particolarmente elegante.
Disponibile con base in alluminio a croce o in legno naturale e nero, in tantissimi tessuti e colori, Peel è la poltrona che darà il tocco che manca alla tua casa.

Dal 1 maggio al 30 giugno 2015 Peel è in promozione con delle condizioni di acquisto eccezionali: scoprile qui PROMOZIONE PEEL

3 peel

Facebookpinterest

Perchè scegliere Varier? Ditecelo voi! Variable

varier variable

I prodotti Varier sono creati sulla base delle esigenze di persone come te.
Leggi cosa ne pensa chi utilizza le sedie ergonomiche ogni giorno.
Vuoi dirci anche tu cosa ne pensi? scrivi a info@varier.it

Luca – 33 anni
Personalmente ho preso questa sedia perchè iniziavo ad essere fortemente scontento delle tradizionali sedie da ufficio, anche se abbastanza ergonomiche. Oltre a questo, ad essere sincero, la filosofia del brand Varier mi ha molto catturato, sia per l’attenzione al progettare prodotti pensati sul nostro corpo che per la sua eco sostenibilità, le strutture in legno, i colori, sobri o molto frizzanti a seconda del proprio gusto. Una sorta di “rottura”, insomma, con il classico e asettico arredamento di ufficio.

Nella mia scelta la Variable balans è stata per giorni contesa con la sorella maggiore Thatsit. Alla
fine, dopo ripetute prove e verificato che della Thatsit non avrei sfruttato le regolazioni disponibili
poiché mi trovavo, in sostanza, a settarla esattamente come la variable, ho optato per questa.
Non nego che nella scelta ha giocato un po’ a favore anche per il fattore economico, dato che, pur
trovandola, di primo acchito, molto comoda, la struttura a pattini era per me una novità da testare
sul lungo periodo.
Ebbene, col senno di poi, non mi sono per nulla pentito della scelta, anzi.
In verità, tornassi indietro, forse prenderei la Thatsit, ma solo ed esclusivamente per la sua
maggior solidità (legni più larghi e spessi) e dato che il mio iniziale dubbio sulla struttura a pattini è
sparito nel giro di pochissimo.
Io, comunque, ho preso la versione di Variable con schienale, in seguito completata anche con il
cuscino coordinato, non disponibile al tempo del mio acquisto.Variable_back_natural_black_FA0999_side
La uso ormai quotidianamente da due anni e mi ha molto giovato! Inizialmente alcuni avvertono
una sorta di “necessità di adattamento” alla seduta dinamica, Beh, io no, semmai il contrario. Nel
giro di tre giorni, infatti, ho iniziato ad avere una sensazione di disagio a sedermi sulle tradizionali
sedute statiche, fatto che mi ha poi portato a prendere altri modelli di sedie Varier anche per casa.
Il montaggio della sedia è veramente rapido e facile, solo lo schienale può dare qualche
grattacapo, ma nulla di che.
Le imbottiture sono confortevoli, si apprezza subito la differenza rispetto ad altri prodotti disponibili
sul mercato a prezzi inferiori. L’appoggio tibiale (o ginocchio a seconda della propria comodità) è
morbido e non stanca, idem la seduta. Lo schienale, più che uno schienale come lo si intende in
senso tradizionale, è una sorta di supporto che aiuta a mantenere la corretta postura, dato che,
praticamente, non ci si appoggia, se non nei momenti in cui ci si mette in posizione relax.
Le sedute possibili sono varie. Con gli appoggi tibiali, senza, con un solo appoggio, in relax
poggiati sullo schienale, o anche al contrario. Sono tutte comode e la varietà offerta è molto
importante, poiché permette di cambiare posizione e di non stancarsi.
Il solo difetto della sedia a mio avviso, comune anche alla Thtsit, è la mancanza di regolazione
verticale, fatto che implica due cose:
1) Necessita di avere il tavolo all’altezza giusta
2) Possibilità di poterlo regolare.
La mia scrivania, sinceramente, era un pò bassa, ma ho agevolmente risolto il problema alzandola
il necessario.
La sedia richiede pochissima manutenzione, per non dire zero. Personalmente dò solo una
controllata alle viti di tanto in tanto e, all’occorrenza, le tiro un pò.
A livello posturale ho avuto molto beneficio, sia diretto che indiretto. Diretto in quanto i dolori da
seduta sono pressoché spariti, indiretto perché anche quando mi siedo su altre sedie sto in
posizione più corretta.
Non cambierei questa sedia se non per un altra Varier con le stesse (o migliori) caratteristiche.

Facebookpinterest

La tavola delle feste

Le feste sono l’occasione principale per stare insieme. Famiglie numerose o di poche persone, allargate fino ai parenti di quarto di grado o solo per pochi intimi, la tavola di Natale è sempre un po’ speciale. E anche chi non ama decori e cristalli, si impegna per renderla più bella, per passare insieme ai nostri cari delle ore piacevoli.idee_tavola
Liberiamo la fantasia, tovaglie bianche e decorazioni colorate, oppure tutto tono su tono, privilegiando i colori classici delle feste: rosso, bianco, oro e argento.

E se proprio ti manca l’ispirazione, qui trovi qualche spunto interessante 

Ma non dimenticare che per rendere più speciali i tuoi pranzi e le tue cene ti serve solo del buon cibo, ottima compagnia e  il design elegante di Varier Invite che grazie al suo dolce movimento, ti regala momenti di comfort unico.

 

Facebookpinterest

La seduta ergonomica accessibile a tutti, adesso c’è!

Ogni posto è il posto giusto per Capisco Puls. Uffici, Home office, Settore Sanitario, Camere dei ragazzi. Non ha limiti, non trascura nessuna opportunità.
Capisco Puls diventerà la soluzione ottimale per chi desidera una seduta realmente ergonomica ad un prezzo abbordabile anche a chi inizia una nuova attività lavorativa, agli studenti, ai genitori ed ai nonni. Offriamo una sedia completa, con meccanismo brevettato, molteplici regolazioni, ruote e certificati di sicurezza al prezzo di uno smartphone.

Grazie alle sue certificazioni di sicurezza e ambientali, tra le più restrittive al mondo, Capisco Puls è la sedia perfetta per un ufficio dinamico e moderno. Inoltre la struttura in polietilene consente la sanificazione, ideale quindi in ambiente medicale o di laboratorio.
Ma non solo.
HAG_cap8010_2010_sitting_3[ppt]Recenti ricerche hanno evidenziato che i danni posturali alla colonna vertebrale dovuti a posizioni scorrette iniziano nella pubertà.
Nella camera di un ragazzo che studia non può quindi mancare una sedia ergonomica che consenta il movimento e la libertà di cambiare posizione. Dalle medie all’università, quante ore sui libri? Capisco Puls sarà la compagna di studio ideale, leggera, pratica, divertente ed allo stesso tempo elegante.

La garanzia di 10 anni, il pistone garantito a vita, il design funzionale, le regolazioni precise,  i colori brillanti e i tessuti resistenti completano le caratteristiche di una sedia che non ha paragoni.

Scopri qui Capisco Puls

Facebookpinterest