La vita sedentaria fa invecchiare prima

Una recente ricerca dell’università di Padova ha stabilito un legame tra l’invecchiamento precoce e la vita sedentaria.
Semplificando molto, pare che la vita attiva sia legata alla produzione di una proteina essenziale. Quando la quantità di questa proteina cala, il nostro corpo risponde tramite un ormone che fa invecchiare la pelle, il fegato e l’intestino.

I danni che può causare la vita sedentaria al corpo sono be noti, a partire dall’aumento di peso, alla riduzione dell’attività vascolare e del metabolismo.
Ma è la prima volta che viene dimostrato che stare troppo tempo fermi e seduti fa invecchiare prima.

Per molte persone stare seduti tutto il giorno è un male necessario.
Passiamo molte ore seduti al lavoro, quindi perché non trasformare le ore di lavoro in occasioni di fare movimento?

Tavolo_4252Non è impossibile, basta avere la sedia ed il tavolo adatti.
Sedie ergonomiche, attive, che si muovono dolcemente rispondendo agli stimoli che arrivano dal tuo corpo, sgabelli innovativi che si alazano, si abbassano, ruotano e dondolano e ti consentono sempre una postura naturale, scrivanie e piani di lavoro ad altezza regolabile, prima seduto, poi in posizione semi eretta, fai movimento e nemmeno te ne accorgi.

Vuoi rimanere giovane e attivo? Cambia il tuo punti di vista sul modo di sederti.

FONTI:
sciencedaily
tg24.sky.it

Facebookpinterest