Shhhhh. Un po’ di silenzio!

Il rumore può rappresentare un problema anche per chi lavora in ufficio e diventare un pericolo per la salute, provocando molti disturbi, quali mal di testa, aumento della pressione sanguigna, vertigini, perdita del sonno, stress e altri ancora.
Le nuove tecnologie stanno innescando un cambiamento sul dove e come si lavora: le aziende progettano gli uffici privilegiando open space utili per favorire la condivisione delle informazioni e la collaborazione tra le persone.

Ma non tutti riescono a concentrarsi adeguatamente quando esposti a rumori di fondo come conversazioni, telefoni che suonano, rumori che arrivano da pc, stampanti, ecc.
Recenti ricerche hanno dimostrato che  rumori e distrazioni hanno un impatto negativo non solo sul benessere del lavoratore, ma soprattutto sulla produttività e sulla soddisfazione personale.
Un lavoratore diminuisce la sua produttività del 66% quando è esposto alla conversazione di un suo collega.  Inoltre, quando siamo affetti da questo fastidio uditivo assumiamo una posizione scorretta, cercando di proteggerci, allargando il danno anche alle spalle ed alla schiena.

Pannello acustico Soundwave Swell by Offecct.

I pannelli e i divisori acustici sono una soluzione interessante, che permette, senza mettere in atto costose opere murarie, di  migliorare sensibilmente il comfort ambientale riducendo e attenuando i rumori di conversazioni e telefoni che suonano e creando la privacy necessaria in ogni ambiente di lavoro. Ci sono diversi tipi di divisori, tutti personalizzabili: a pannello, a sospensione, con basamento oppure a muro.

Divisorio acustico Membrane by Offecct
Divisorio acustico Membrane by Offecct
L’articolo ha uno scopo puramente informativo e non intende sostituire il parere del medico o altro specialista della salute.

 

Facebookpinterest