I 10 comandamenti per prevenire il mal di schiena

A cura del Dottore Chiropratico Manuel Marco Mazzini DC CCSP
www.studiomazzini.net

Controllate questo elenco di suggerimenti per prevenire il mal di schiena, e osservate quali sono quelli che già state facendo e che quelli che potreste aggiungere alle vostre attività quotidiane.

1. Correggere la postura – Una delle cose più semplici che potete fare per mantenere una colonna vertebrale sana è di utilizzarla in modo appropriato. Sovraccaricare il peso su una gamba creerà piccole tensioni sulla colonna vertebrale e sul sistema nervoso che possono sfociare in mal di schiena. Mantenete sempre le naturali curve della vostra colonna vertebrale in ogni momento della giornata. Sedetevi correttamente su una sedia comoda, cercate di mantenere le spalle in linea con i fianchi e mantenete il peso distribuito uniformemente.

2. Tenere il peso sotto controllo – Un motivo comune per il mal di schiena è dovuto all’iperlordosi lombare dovuto all’eccesso di peso sulla pancia. Se siete troppo pesanti, cercate di perdere qualche chilo e ridurrete il rischio.

3. Evitare l’inattività e l’eccessivo riposo a letto – Il corpo umano si è naturalmente sviluppato negli anni per sopportare il peso in posizione eretta e in movimento. Stare troppo fermi sottopone alcune articolazioni a troppa pressione. Inoltre i muscoli hanno bisogno di muoversi per funzionare correttamente e rimanere attivi.

4. Fare stretching – Riscaldate o allungate i muscoli prima e dopo un esercizio fisico o altre attività, come attività sportive o anche il giardinaggio o lo spostamento di mobili pesanti.

5. Mangiare cibi sani– Darete così  al vostro corpo i “mattoni” per funzionare correttamente. Bevete molta acqua ed evitate cibi complessi, molto zuccherati o fritti.

6. Indossare scarpe comode. I tacchi alti forzano il centro di gravità in avanti e sbilanciano la vostra colonna vertebrale.

7. Dormire sul materasso comodo. Non esiste il materasso universale, ogni individuo è diverso e ha bisogno di un materasso adatto alle proprie caratteristiche fisiche. L’importante è che il materasso offra un adeguato sostegno durante il sonno. Consultate i vostri consulenti sanitari per la scelta migliore del materasso e cuscino.

8. Sollevare i pesi correttamente. Se si dovete sollevare qualcosa di pesante, piegate le ginocchia e aiutatevi con le gambe mantenendo la curva della schiena. Tenete l’oggetto vicino al corpo, e non girate il busto durante il sollevamento.

9. Non fumare. Smettere di fumare migliora la circolazione del sangue. I muscoli riceveranno più ossigeno e più nutrienti portati dalla circolazione.

10. Mantenere una postura corretta al lavoro. Accertatevi che la vostra postazione al lavoro sia ergonomicamente corretta, con lo schermo del computer impostato alla giusta altezza e davanti agli occhi, e di sedevi in modo corretto e su sedie confortevoli. Ricordatevi inoltre di alzarvi frequentemente dalla postazione di lavoro come dicono le leggi 626 e 626 bis.

11. Consultare il chiropratico.  La chiropratica è la professione sanitaria che è più efficace nel curare pazienti che soffrono di questo tipo di problemi. Il dottore in chiropratica vi aiuterà a mantenere la colonna vertebrale in allineamento in modo da proteggere il sistema nervoso dai danni inutili. Il chiropratico è un esperto nel trattare tutte le condizioni che circondano il mal di schiena. Consultate il vostro prima di iniziare a soffrire.

Un antico proverbio cinese dice: “Non esisterebbero i grossi mali se si desse più importanza a quelli piccoli”.  Prendetevi più cura della colonna vertebrale e del sistema nervoso, potrete  stare lontano da sofferenze inutili. Se siete uno dei milioni di persone che soffre di mal di schiena, consultate il dottore in chiropratica – avrà  molte risposte alle vostre domande sulla salute, e vi potrà aiutare a  guarire in modo naturale.

Facebookpinterest